“Aforismart. L’amore e la bellezza”. Video di presentazione al mio ultimo libro

di Anna Maria Onelli 20 giugno Recensione del noto artista Virgilio Paoloni Con questo libro, Anna Maria è davvero riuscita a sorprendermi. Trovo che abbia il dono raro della sintesi unito alla capacità di non essere né fredda né cruda: i suoi brevi racconti sono davvero racconti dell’anima, così caldi e misurati, così legati l’uno all’altro da un filo sottile che davvero ti portano in una dimensione in cui le pagine della storia si assottigliano e tutto diventa reale, quasi tangibile. Ha scelto le opere e la consecutio davvero con […]

 “Questa non è una pipa”, che significa?

di Anna Maria Onelli 6 giugno 2021 Magritte, “Il tradimento delle immagini”, 1928-1929 Chi non ricorda i famosi e vecchi abbecedari che si appendevano alle pareti delle classi prime per insegnare ai bambini a leggere? Sotto al disegno di un oggetto vi era sempre scritto il suo nome in modo che i bambini lo ricordassero. Magritte, nel 1928, dipinse una pipa scrivendo sul quadro la frase “Questa non è una pipa”. Sembra, ancora oggi, una provocazione perché noi vediamo proprio una pipa.   In realtà il pittore volle evidenziare che l’arte […]

Fernando Botero con “Il Bacio di Giuda”, per la prima volta rappresenta il dramma

di Anna Maria Onelli 5 aprile 2021 Fernando Botero, “Il Bacio di Giuda”, 2011 Fernando Botero, scultore e pittore tra i più ricchi al mondo, è nato in Columbia nel 1932, ci ha donato sculture e dipinti che é facile riconoscere perché i soggetti sono rappresentati con colori tenui, con forme insolite, voluminose e rotonde, con gli sguardi persi nel vuoto. Ha dipinto “Il bacio di Giuda”, nel 2011, è la prima tela in cui egli rappresenta un dramma.  Il tradimento di Gesù, è un dramma senza tempo, che coinvolse […]

 La “Monna Lisa” di Fernando Botero, 1977

16 novembre 2020 “Monna Lisa” di Fernando Botero (nato in Colombia nel 1932)  Chissà cosa penserebbe Leonardo di questa Monna Lisa, molto bambina e molto rotonda. E’ una “copia” della Gioconda, eseguita dallo scultore e pittore colombiano, Fernando Botero, oggi ottantottenne, ritenuto uno dei pittori più famosi e ricchi del mondo. Conosciuto e apprezzato, per lo stile unico, carico d’ironia con cui dipinge persone o animali, dalle figure tondeggianti e morbide, dalle forme esagerate, con gli sguardi persi nel vuoto, sognanti. Ebbe una vita intensa, con tre matrimoni e continui […]

AforiSmart. L’amore e la Bellezza

AforiSmart. L’amore e la bellezza di Anna Maria Onelli 12 novembre 2020 Sandro Botticelli, “Nascita di Venere “(1482-1485), Firenze, Galleria degli Uffizi. Particolare dei venti Zefiro e Aura Editore: Youcanprint Data di Pubblicazione: ottobre 2020 EAN: 9788831698719 ISBN: 8831698710 Pagine: 204 Perché leggere questo libro? Perché parla di amore e di bellezza, due aspetti straordinari della nostra vita, che sfuggono ancora alla nostra comprensione. È un viaggio nei secoli per descrivere le molteplici facce dell’amore: l’amore idilliaco, l’amore agape, l’amore per se stessi, quello malato, o violento o abusante, fino […]

I mosaici di San Vitale, a Ravenna, e la vita dissoluta della giovanissima Teodora

di Anna Maria Onelli 30 luglio 2020 Basilica bizantina di San Vitale, Ravenna Mosaici, con tessere d’oro, nell’interno della basilica di San Vitale, Ravenna I mosaici della basilica di San Vitale È impossibile  andare a  Ravenna, definita “Capitale del Mosaico”,  e non visitare i mosaici  della basilica di  San Vitale, dove un autore sconosciuto realizzò , uno di fronte all’altro,  nell’abside, i due grandi mosaici per rappresentare la processione di offerta dell’imperatore Giustiniano e dell’imperatrice Teodora. La processione è  riferita  al momento in cui, con due sfarzosi cortei, essi, nel […]

La “Fornarina”, amante prediletta. Raffaello Sanzio.

di Anna Maria Onelli 11 febbraio 2020 La Fornarina. Dipinto a olio su tavola (85×60 cm), databile al 1518–1519. Conservato nella Galleria Nazionale d’Arte Antica di Palazzo Barberini a Roma. Raffaello Sanzio (1483-1520), fu uno dei più grandi pittori del Rinascimento. Amava i piaceri della vita e la bellezza in ogni sua forma. Un giorno passeggiando per Trastevere, con gli occhi al cielo, vide su una finestra, intenta a pettinarsi, la figlia di un fornaio. Si chiamava Margherita e lui se ne innamorò perdutamente. La ritrasse più volte e la […]

Il “Colosseo Quadrato”

di Anna Maria Onelli 2 dicembre 2019 Il Palazzo della Civiltà Italiana, è’ un’icona per l’ “architettura razionalista” romana del 1900. “Un popolo di poeti di artisti di eroi di santi di pensatori di scienziati di navigatori di trasmigratori”. Così è scritto sul Palazzo della Civiltà Italiana, chiamato anche “Colosseo Quadrato”, voluto per celebrare il ventennale fascista Fu progettato dagli architetti Guerrini, La Padula e Romano, in vista dell’Esposizione Universale  di Roma del 1942, da cui è nata la sigla EUR, che ha dato il nome al quartiere. Lo fece […]

Come Michelangelo, salvò il naso al suo Davide.

di Anna Maria Onelli 27 novembre 2019 Davide, in piazza della Signoria, a Firenze. Era il 1504, quando a Firenze, il grande Michelangelo Buonarroti stava per terminare una grande scultura in marmo, alta più di 4 metri, raffigurante Davide, il giovane eroe ricordato nella Bibbia perché, con una fionda, scagliò la pietra che uccise il gigante Golia, un guerriero invincibile, che si prendeva continuamente gioco degli abitanti di Israele. Ebbene, si racconta che il gonfaloniere della Repubblica fiorentina, Piero Soderini, considerato un protettore delle Arti, presuntuoso e arrogante, giudicò troppo grande […]